logo Blog immagine.JPGIl blog, questo termine affascinante che ormai circola su internet da più di un decennio e che sembra essere per “pochi eletti” la gallina dalle uova d’oro per i grandi guadagni che riesce a far realizzare è uno dei tanti strumenti utili e appassionanti che troviamo in rete e che ormai fanno moda.

Innanzi tutto voglio dire che è vero quello che ho scritto sopra, nel senso che si può guadagnare anche molto bene con un blog però, devo anche dire che queste persone (non molte) hanno davvero fiutato in tempo le novità e tutti gli strumenti utili per il blog, come dei veri pionieri, facendone una vera e propria professione, con studi, ricerche e tanta passione, che unite al lungo tempo passato sui computer e fuori, alla fine ha dato i frutti sperati (bei soldini).

Continua…

 

Un poco di storia del blog

nel lontano e remoto 1997, quando ancora in Italia la rete informatica era agli inizi, e al massimo si navigava con modem a 128 K, e le parole Web 2.0, blog, post, ecc. non erano nemmeno concepite dal normale popolo informatico, tranne che per una stretta cerchia di “cervelloni” e visionari, che si servivano del blog come di un “diario personale”, ove inserire studi o impressioni su ricerche informatiche, o lasciare una traccia di loro, per i pochi amici, che potevano leggerle e commentarle. Penso che nessuno di questi ragazzi, sia stato veramente cosciente in quel tempo lontano, di cosa aveva per le mani, e di come poi negli anni a venire, sarebbe diventato, specie negli anni che vanno dal 2004 in poi, una diffusissima moda, che avrebbe influenzato centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.

Dal semplice blog “personale”, quello diciamo usato come “diario”, dove scrivere le quotidianietà della nostra “semplice” vita, soltanto per i nostri pochi amici, si è passato ai vari Video blog, Foto blog, Music blog, Blog di informazioni, blog a tema, blog collaborativi, e chi più ne ha più ne metta.

Ormai i blog nel mondo sono milioni per non dire miliardi. E tra questi, ove la maggior parte sono “normali”, spuntano quelli ottimi, quelli professionali, che riescono a farsi un bel seguito di migliaia di lettori al giorno, pronti a seguirvi ed a leggere qualunque cosa dica l’ autore.

Il primo e importante consiglio per un ottimo blog è, quello di sapere con certezza di cosa parlare, di saper trattare l’ argomento da esporre, arricchendolo con particolari e dettagli, che magari altri non sanno. Quindi i contenuti del blog, sono la cosa più importante da pensare. Scrivete di qualcosa che vi appassiona, che vi fa piacere parlare, senza che vi stanchiate mai. Dopo cercate di approfondire gli argomenti, con ricerche o magari qualche collaborazione esterna, di amici esperti del settore.

Altra importante cosa da fare per avere un blog che sia un “capolavoro artistico”, è quella di scrivere in maniera corretta (ortografia e grammatica) ma semplice, per farvi capire da tutti. Non cercate di usare “paroloni” da super intelligente e primo della classe, perché di solito è la prima occhiata data ad un post, a far innamorare o meno un visitatore che vi legge.

Altro semplice consiglio è, quello della grafica. Molti blogger, cercano in tutti i modi di compensare con una “straricca” grafica, quello che non riescono a dare con i contenuti. Beh… secondo il mio modesto parere, questo è sbagliato. La grafica, bella da vedere, va bene per un blog grafico, con immagini, foto, o un blog artistico che parli di pittura, scultura, vignette, fumetti etc.

nel vostro blog, cercate anche di far partecipare i vostri lettori, rispondendo ai loro commenti, inserendo le loro idee, facendoli iscrivere alle vostre News letter che aggiornerete di frequente, o facendoli registrare per poter accedere ad una sorta di club “privato”, dove si possono trovare le cose più interessanti del tema trattato. Insomma dovete coccolarli i vostri lettori, facendoli sentire parte di un qualcosa che voi con la vostra passione avete creato.

Guadagnare con i blog

Un blog può farvi guadagnare con vari metodi, il più semplice e famoso è Google Ad sense, che con i suoi clic, vi fa guadagnare qualche centesimo per volta. Non pensate di poter guadagnare moltissimo, si può andare da pochi euro a qualche migliaio di euro al mese per i migliori blogger.

Altro modo di guadagnare con i blog, sono le affiliazioni. Cioè voi mettete uno spazio a disposizione nel vostro blog, per dei siti o Società che vendono tramite internet. Il massimo è quando questi siti affiliati, trattato merce o servizi che sono uguali al vostro tema del blog. Per fare un semplice esempio, il vostro blog tratta di sport, e voi vi affiliate ad un sito che vende oggetti e abbigliamento sportivo, dandogli uno spazio e prendendo una percentuale sul materiale venduto attraverso il blog. I contenuti del blog, richiamano molti visitatori appassionati di sport, che magari dopo aver letto i vostri articoli più interessanti, viene “catturata” anche dagli oggetti esposti in esso, ed è pronta a fare qualche spesa nel campo sportivo, facendo guadagnare voi ed il sito affiliato.

Altri metodi di guadagno con i blog, possono arrivare dalle vendite di e book, manuali o libri, che avrete scritto per i vostri lettori più affezionati. Nei casi più importanti, potrete anche organizzare ricevimenti, Convention etc. per proporre le vostre idee e i vostri programmi.

Comunque, ciò che voglio dirvi, che penso sia la cosa più importante in assoluto è, che se avete davvero voglia e tanta passione dentro di Voi, potrete realizzare un ottimo blog, che col tempo e con tanta ricerca e dedizione, vi può dare belle soddisfazioni. Non pensate che dall’ oggi al domani potete fare un blog che vi porti “un sacco di soldi”. Non credete alla gente che dice di realizzare un blog, che dal giorno dopo fa guadagnare mille euro al giorno, questi sono soltanto truffatori, che mirano a qualcosa di vostro.

I migliori blogger professionisti, col tempo e con tanto lavoro, sono arrivati ad essere i primi, e ad avere tanti amici in rete.

Quindi, iniziate ad aprire un blog (vi sono molti siti gratis per fare questo, come Blogger, Myblog.it, WordPress, Splinder, etc.) e a scrivere le vostre passioni, ed il tempo vi darà la risposta.

Un saluto


L’ Arte di fare un blog su Internet e cercare anche di guadagnare qualcosaultima modifica: 2010-08-01T12:37:00+00:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation