Come gli artisti Greci parlavano della bellezza attraverso straordinarie opere di scultura.

Quante volte abbiamo sentito che quella ragazza è bella come una Dea greca o addirittura come la Venere di Milo.

Questo culto sulla bellezza fisica era profondamente radicato negli antichi Greci. Una persona dotata di particolare avvenenza era considerata “cara agli Dei” cioè un essere privilegiato che gli Dei amavano e proteggevano.

la bellezza secondo gli antichi greci

Per leggere l’articolo completo cliccate qui sopra e andate su Arte semplice e poi

La bellezza secondo i canoni dell’Arte Grecaultima modifica: 2010-01-12T18:20:00+00:00da kigei
Reposta per primo quest’articolo

2 Thoughts on “La bellezza secondo i canoni dell’Arte Greca

Lascia un commento

Post Navigation